A-Class European Spring Championship 2016: Mischa Heemskerk torna a vincere

Arco, 5 giugno 2016

Il tedesco Thilo Keller si ritira dopo un incidente nella prova di sabato

Ormai un classico del Circolo Vela Arco, il Trofeo di inizio estate dedicato ai catamarani classe A ha visto la vittoria di Mischa Heemskere, atleta dei Paesi Bassi già vincitore dell'edizione 2014, che dopo le 8 prove delle tre giornate di regata ha battuto il tedesco Helmut Stumhofer, arrivato secondo, e Jakub Surowiek, polacco, terzo classificato. Thilo Keller, vincitore dello scorso anno e tra i più forti regatanti in acqua, è stato costretto al ritiro dopo che uno speronamento ha disalberato il suo catamarano nella prova di sabato pomeriggio.

 

La regata è iniziata venerdì, con 36 scafi scesi in acqua. Subito è stato duello tra i campioni Mischa Heemskerk, con catamarano dotato di foil, e Thilo Keller, tedesco con barca classica. Per entrambi i campioni non è la prima volta alla A-Class ESC: Heemskerk ha già vinto nel 2014, mentre lo scorso anno Keller ha trionfato.  Keller non è arrivato all'ultima giornata di regata, costretto al ritiro per danneggiamenti alla barca, dovrà probabilmente saltare anche il mondiale Classe A in programma alla fine di giugno nel Paesi Bassi. Heemskerk, ingegnere con la passione dei catamarani, ha staccato nettamente gli altri vincitori, finendo la regata con 10 punti contro i 31 di Stumhofer, arrivato secondo. Surowiek ha concluso a 32.  

Domenica sera le premiazioni, con l'Assessore allo Sport del Comune di Arco, Marialuisa Tavernini, e il Segretario della classe velica Stefano Sirri. «Questa è una delle regate più importanti nel calendario non solo nazionale – ha detto Sirri – e viste le condizioni, con vento altalenante e pioggia, il clima è stato di vera sfida».

«Siamo molto contenti di aver ospitato questa manifestazione anche quest'anno» ha sottolineato il presidente del CVA Luca Nardelli, che dà appuntamento al prossimo fine settimana, quando al Circolo arriveranno i laser per la quarta tappa della Nazionale.

Come ogni anno il CVA coniuga promozione del territorio e agonismo. La passata edizione gli atleti hanno potuto gustare un aperitivo sul prato della Lizza al Castello di Arco, mentre stavolta sono stati ospitati dall'Agritur Madonna delle Vittorie, per una serata, venerdì sera, all'insegna delle degustazioni dei prodotti tipici locali.