Lorenzo Bianchini, con a prua il suo atleta 29er Marco Misseroni, vince la regata nazionale/Campionato tedesco Open Formula 18

Dopo 9 prove, di cui 8 disputate con vento da nord della mattina presto, si è concluso al Circolo Vela Arco il Campionato tedesco Formula 18, valido quale 5^ regata nazionale di classe.

 
 
 
La manifestazione, a parte il primo giorno, ha così sempre avuto bel vento che ha toccato anche i 15-18 nodi e si è conclusa per il meglio, con due scarti applicati sulle 9 regate fatte. Nella classifica assoluta open vittoria abbastanza netta dell’equipaggio di casa formato dal coach del Circolo Vela Arco Lorenzo Bianchini con il suo atleta solitamente in regata sul 29er (fresco bronzo ai Campionati Europei di classe), Marco Misseroni, che insieme hanno lasciato un distacco di 7 punti sugli altri italiani Radman-Cioni (CV Sunset); terzi i tedeschi, ma portacolori del Circolo organizzatore, Bob e Marc Baier. Per quanto riguarda la classifica della regata nazionale si sono inseriti al terzo posto Christian Vettori e Maurizio Stella (LNI Riva).
Il commento di Lorenzo Bianchini:”È stato bello avere Marco a bordo come prodiere: un’altra dimostrazione che il 29er è propedeutico alle imbarcazioni veloci. La cosa ha fatto squadra e Marco credo abbia imparato molto in questi tre giorni, oltre ad essersi divertito”.
Prossimo appuntamento al Circolo Vela Arco ancora con barche veloci a due scafi: dal 6 all’8 settembre sarà la volta delle regate riservate alle classi Dart e Tornado, prima di vedere dal 20 al 22 settembre i volanti Moth impegnati per il Campionato italiano.